La Festa dell'albero di Chiusi

La Festa dell'albero di Chiusi

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

A Chiusi, in Toscana, si festeggia ogni anno la Festa dell'albero organizzata da Legambiente, con la piantumazione di 15 tigli nel piazzale dell’ex ospedale cittadino.

Così, in questi giorni, circa un centinaio di bambini muniti di scarponcini, adatti alla stagione, hanno assistito, collaborato e quindi aiutato gli operai del Comune nella piantumazione dei nuovi alberi.

Gli equilibri che la natura crea – ha sottolineato il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli - non possono essere manipolati o deviati dall’operato umano e purtroppo in questi giorni, con i tragici eventi in Sardegna, abbiamo visto quali possono essere le conseguenze se questa regola non viene rispettata. In poche parole è questo il messaggio che abbiamo cercato di far capire ai bambini che questa mattina hanno partecipato alla festa dell’albero. È stato un piacere vedere l’entusiasmo dei bimbi nell’osservare gli operai al lavoro e questo è molto importante perché è proprio a partire dall’entusiasmo che può iniziare a germogliare un profondo senso di rispetto verso la natura".

Le scuole locali sono state sempre disponibili e attente a eventi di questo tipo comprendendo quanto sia importante legare l’attività didattica tradizionale ad esperienze di vita come quelle vissute dai ragazzi: valore fondamentale con il quale accompagnare i bambini di oggi verso il loro  futuro di uomini.

Insomma grazie all’aiuto dei piccoli studenti delle primarie di Chiusi, il Comune etrusco adesso è un po' più verde. 

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento