Bambini e viaggi consigli prima della partenza

Bambini e viaggi consigli prima della partenza

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Il bambino può viaggiare in auto, in treno o in aereo fin dai primi giorni di vita, senza nessuna limitazione ma solo con qualche attenzione.

In auto: la macchina è comoda con un lattante che di solito dorme placido nel suo seggiolino di sicurezza. Quando è sveglio anche il bambino più tranquillo va intrattenuto: fatelo guardare fuori dal finestrino, raccontate fiabe, cantate o giocate con piccoli oggetti morbidi (peluches o piccoli burattini). Evitate qualsiasi gioco ingombrante, pesante o rigido per impedire al piccolo di disturbare, inavvertitamente, chi guida. Non consentitegli mai di lasciare il suo seggiolino: se protesta molto, fate una sosta in più. Per lunghi viaggi è necessario attrezzarsi con giuste qualità di ricambi e, soprattutto d'estate, con abbondanti scorte di liquidi (acqua, tisane, succhi di frutta per l'infanzia) da tenere magari nella tazza con il beccccio.

In treno: Può essere un'ottima soluzione. Il bambino avrà spazio per muoversi e sarà affascinato dalle novità. Ricordate di tenere il suo "necessaire" da viaggio a portata di mano, pronto per ogni eventualità.

In aereo: Per lunghe distanze la scelta migliore è l'aereo. Il cambiamento di pressione atmosferica non disturba i piccini purché non siano affetti da otiti ricorrenti ed allora, prima di prenotare un volo, è meglio consultarsi con il pediatra. Un lieve mal d'orecchio può manifestarsi durante la fase di atterraggio, ma scomparirà facendo succhiare al piccolo un po' di liquido dal biberon.      

E per quando arriverete a destinazione ricordatevi di montare il suo lettino da campeggio!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento