Le arti marziali adatte ai più piccoli

Le arti marziali adatte ai più piccoli

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Judo, karate, ju-jitsu e taekwondo sono tutte discipline tra le più praticate nelle arti marziali dai bambini, adatte a loro e meno violente; ideali per il loro sviluppo armonico del fisico e della mente. Le prime due, Judo e karate, sono le più scelte dagli under 11, ma altre discipline si stanno facendo largo come il taekwondo e il ju-jitsu. Gli esperti raccomandano che le arti marziali sono perfette per i bambini e i ragazzi, perché  sono sport che vanno incontro alla naturale fisicità dei piccoli. I benefici vanno a vantaggio della muscolatura e della mente. Judo e anche karate sviluppano il corpo in maniera armonica, compreso quello delle femmine. I muscoli dei bambini saranno più forti ed elastici mentre la schiena e le articolazioni si rinforzano e diventano più flessibili, senza rischi di traumi. Il taekwondo, ad esempio, è un'arte marziale che, dopo un preparato allenamento, permette di realizzare tecniche ed evoluzioni spettacolari divertenti. Per i bambini questo sport favorisce la socializzazione, insegna il rispetto delle regole e la disciplina, sviluppa le capacità motorie e permette ai bambini di sfogare la loro vivacità e di scaricare la loro energia.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento