Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sono incinta

Contraccezione: la pillola del giorno dopo senza ricetta
Dal prossimo anno la pillola del giorno dopo sarà disponibile, nei Paesi della Ue, senza ricetta, lo ha annunciato l'Agenzia europea dei farmaci (Ema - The European Medicines Agency) che ha espresso parere favorevole al contraccettivo, efficace fino a cinque giorni dopo un rapporto a rischio gravidanza. Il farmaco potrà essere acquistato direttamente in farmacia.…
Vitamine in gravidanza
Sono pochi i farmaci consigliati durante i nove mesi di gravidanza. Le donne in attesa possono prendere medicinali solo se strettamente necessari e sotto controllo medico, per possibili rischi che potrebbero comportare al feto, ma anche alla mamma. Tuttavia è utile e consigliato da alcuni ginecologi l'assunzione di integratori e vitamine durante il periodo di…
Bonus bebè mensile da richiedere all’Inps
Fanno notizia gli 80 euro mensili da dare alle neo mamme annunciati dal Governo. Ancora però non sono una certezza. Sappiamo solo che non sarà automatico e che per ottenerlo occorrerà inoltrare apposita richiesta all’Inps, stando a quanto previsto dalla Legge di stabilità.
disturbi al bacino
Gravidanza a rischio e maternità anticipata
In caso di gravidanza a rischio l'Inps concede una maternità anticipata a tutte le donne lavoratrici che hanno diritto alla maternità. Così avviene anche per le donne in dolce attesa che svolgono lavori faticosi o pericolosi anche per l'ambiente che respirano e che non possono essere trasferite per il momento ad altre mansioni. Quindi in…
toxoplasmosi
Toxoplasmosi. Consigli per le donne in gravidanza
La toxoplasmosi è una malattia infettiva molto diffusa. Se contratta da una persona sana può essere considerata innocua, mentre se contratta durante la gravidanza può nascondere pericoli seri, soprattutto per la salute del piccolo nascituro.
Alterazioni della coagulazione del sangue in gravidanza e trombosi placentare
La trombosi può interferire sul normale decorso della gravidanza soprattutto se colpisce la placenta, perché può causare aborti spontanei, senza dare a volta nessun segnale alla mamma in attesa, o parti prematuri. Solitamente il buon esito di una gravidanza dipende dal funzionamento ottimale della placenta che deve trasportare nutrimento e ossigeno al feto. Nel caso…
Parvovirus B in gravidanza
Il Parvovirus B19 se contratto in gravidanza può essere pericoloso. Si trasmette principalmente per via aerea mediante l’inalazione di secrezioni respiratorie, ma può essere trasmesso anche mediante trasfusioni di sangue infetto, trapianto di midollo osseo o per via materno-fetale