design - Mamme 2.0
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Per il bambino che si annoia in macchina c’è Travellino
Si parte per le vacanze e appena saliti in macchina: "Quanto manca ad arrivare?", solita frase pronunciata dai bambini sul seggiolino che diventa il tormentone del viaggio! Per alleviare genitori stressati e bambini annoiati, una soluzione può essere Travellino, il tavolo da auto in legno con scomparto porta oggetti ideato da Matteo Bissaca, artista e…
Giochi educativi e sostenibili
Il progetto "Fabrickit for kids" racchiude oggetti di design realizzati in modo giocoso e istruttivo in paesi in via di sviluppo aiutando così partner locali con attività fonte di reddito e di promozione della cultura di questi paesi e della loro cultura. I kit di Fabrickit for kids sono realizzati con materiali (legno, stoffa, materiali di…
Giocattoli ecosolidali
"È un'illusione che le foto si facciano con la macchina... si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa", l'artista siciliano Arcangelo Favata (Alicucio) cita Henri Cartier-Bresson per presentare questa originale macchina fotografica in legno realizzata con materiale di scarto utilizzato per dar nuova vita agli oggetti e ai giocattoli. Così che dagli scarti…
Un saccotto per amico, per sedersi e per sdraiarsi
A metà tra una poltrona informale e un simpatico animale di pezza su cui rotolarsi, sedersi o essere trascinato, nasce il Saccotto, realizzato da una coppia di architetti italiani, Anna e Alberto, che dopo la nascita del loro figlio hanno ideato questo articolo di design, arredo e di gioco. L'essenzialità del disegno e l'accurata scelta di…
Caro vecchio caldo legno…
È proprio vero che il legno non passa mai di moda, anzi negli ultimi anni sono tornati alla ribalta i giocattoli di legno, quelli dei nostri genitori o addirittura nonni, per loro era un lusso averne almeno uno. Per i nostri bambini un optional accanto ai divertimenti tecnologici e virtuali. Ma da sempre il legno è…
Letterine o fiori per decorare la cameretta
Camerette da allestire, rifare o ridipingere con lettere adesive e sticker? Un'idea la fornisce Inke, azienda olandese che seleziona carte da parati vintage per trasformarle in figure di animali, fiori e colorate lettere decorative da incollare alle pareti. Con queste carte da parati rivisitate in maniera originale si possono decorare velocemente gli ambienti con effetti…
Una sedia a dondolo tra comodità e design
La sedia a dondolo Rar ideata dai coniugi Eames per Vitra ha la scocca ergonomica su pattini, che la fanno dondolare, in acero Fa parte di una celebre collezione di sedie e poltone in plastica prodotte in serie. Il caratteristico sedile è stato nel tempo combinato con più tipologie di basi differenti, come appunto la Plastic…
Bambini e design al Fuorisalone 2013
Dal 9 al 14 aprile Milano sarà al centro dell'attenzione del pubblico internazionale per la fiera-evento dell'anno: il Salone del Mobile con il suo Fuorisalone ricco di eventi e di allestimenti negli spazi temporanei dei quartieri del design district. Agli organizzatori non potevano certo sfuggire i bambini, dedicando a loro iniziative, giochi e intrattenimenti per…
Le Storyboxes dall’aria vintage
Piccoli dipinti in tre dimensioni racchiusi in una scatola per dare una seconda vita alle illustrazioni vintage possono essere dei regali originali per bambini e mamme. In casa danno un tocco di vintage che si integra perfettamente anche con un arredo moderno. Sono le creazioni made in France che ci ha spedito (solo il catalogo!)…

Da una recente relazione presentata al XVI Congresso nazionale della Siaip (Società italiana di allergologia e immunologia) è risultato che i bambini nati con parto cesareo soffrono più spesso di allergie infantili.

Il dottore Vito Leonardo Miniello, che ha esposto la relazione, ha spiegato che nei nati da parto naturale con successivo allattamento al seno, durante i primi giorni di vita, si crea una flora intestinale ricca e variegata in grado di allenare il sistema immunitario a riconoscere gli antigeni utili, ad ostacolare i batteri nocivi per l’organismo e a non produrre sostanze infiammatorie capaci di innescare malattie allergiche e autoimmunitarie, come diabete di tipo 1, colite ulcerosa o malattia di Crohn.

Il latte materno è in grado di garantire la prevalenza di batteri intestinali benefici (lattobacilli e bifidobatteri) così come il parto naturale garantisce i batteri con proprietà immunomodulanti. Secondo la relazione, ciò non accade invece in presenza di taglio cesareo. Quindi la crescita delle allergie nel mondo occidentale è correlata all’alterazione del sistema microbiotico intestinale.

Da una recente relazione presentata al XVI Congresso nazionale della Siaip (Società italiana di allergologia e immunologia) è risultato che i bambini nati con parto cesareo soffrono più spesso di allergie infantili.

Il dottore Vito Leonardo Miniello, che ha esposto la relazione, ha spiegato che nei nati da parto naturale con successivo allattamento al seno, durante i primi giorni di vita, si crea una flora intestinale ricca e variegata in grado di allenare il sistema immunitario a riconoscere gli antigeni utili, ad ostacolare i batteri nocivi per l’organismo e a non produrre sostanze infiammatorie capaci di innescare malattie allergiche e autoimmunitarie, come diabete di tipo 1, colite ulcerosa o malattia di Crohn.

Il latte materno è in grado di garantire la prevalenza di batteri intestinali benefici (lattobacilli e bifidobatteri) così come il parto naturale garantisce i batteri con proprietà immunomodulanti. Secondo la relazione, ciò non accade invece in presenza di taglio cesareo. Quindi la crescita delle allergie nel mondo occidentale è correlata all’alterazione del sistema microbiotico intestinale.