Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

pediatra

Sei una mamma alla ricerca di consigli pratici per la tua salute, il tuo benessere e quello del tuo bambino? Mamme 2.0 è sicuramente il portale di riferimento per le mamme di oggi, dinamiche e piene di energia come te.

Entra subito nella community e non perderti approfondimenti su varie tematiche come, ad esempio, pediatra.

Il diabete gestazionale
Il diabete gestazionale è un disturbo temporaneo che compare solo durante l'attesa e tende a scomparire spontaneamente dopo il parto. Questa forma passeggera della malattia è caratterizzata da uno squilibrio nel meccanismo di regolazione degli zuccheri nel sangue per un'anomalia nel processo di produzione di insulina, l'ormone secreto dal pancreas, responsabile della regolazione del glucosio…
Obesità nei bambini
Un bambino che mangia troppo e male, fin dai primi mesi, corre il rischio di diventare obeso. E oggi, già cinque bambini su cento lo sono, hanno cioè superato del 20% il loro peso normale. Errori alimentari, sedentarietà sono alla base di questo disturbo che, in età adolescenziale e poi adulta, apre le porte a…
riflesso di moro
Il riflesso di Moro
Prende il nome dal pediatra tedesco Ernst Moro che nel 1918 per primo l'ha studiato. Oggi i neonatologi se ne servono per controllare eventuali anomalie degli arti. Il test è facilissimo: si tiene il piccolo a faccia in su, con una mano davanti al corpo e l'altra che sorregge la testa. Quindi si abbassa di…
La prima visita
Il primo appuntamento cade normalmente al compimento del 1° mese di vita del bambino. Portate con voi tutti i documenti sanitari rilasciati dall'ospedale al momento della dimissione: serviranno al medico per controllare i dati e gli esami neonatali. Non dimenticate un quaderno, sul quale avrete appuntato, ogni volta che vi è venuta in mente, una…
Vasino
Educarlo al vasino
Prima dei venti mesi è inutile sforzarsi di abituare il bambino a usare il vasino. Molte mamme ci provano appena il piccolo sa stare seduto, ma è un tentativo perfettamente inutile. Il bambino non è ancora maturo per riconoscere lo stimolo che arriva dal suo intestino o dalla vescica, e tantomeno sa collegare questo genere…