Sì alla musica

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Il bebè appena nato è attratto dalla musica: il suono lo affascina a tal punto che il neonato non solo ascolta, ma cerca, girando la testa, anche la fonte del rumore gradevole. Gli psicologi spiegano questa attrazione facendo riferimento alla vita prenatale. Il ritmo della musica ascoltata ricorderebbe al piccolo quello del movimento del liquido amniotico, condiviso in sintonia con la madre. In pratica, ogni volta sche ascolta la musica, il neonato con la fantasia ritorna incosciamente al mondo perfetto e protetto dell'utero, che produceva una sensazione di piacere.

E se l'attrazione per la musica continuerà presto potete regalargli i primi giochini musicali come lo xilofono, il tamburello e le maracas! E naturalmente una bella ninna nanna a ritmo di carillon!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento