Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
piscina
Sicurezza in acqua: piscinette e salvagenti
Sono considerati giocattoli (e, quindi, devono essere conformi all'apposita direttiva sulla sicurezza dei giocattoli ed essere marcati CE) anche le piscinette gonfiabili per uso privato, con il lato di un'altezzza massima di 40 cm. La raccomandazione fondamentale per garantire la sicurezza del piccolo è di non perderlo mai di vista mentre gioca al loro interno.…
Sicurezza bambini: proteggifiamma efficace
Per la sicurezza dei bambini in cucina ecco un efficace proteggifiamma da applicare ai fornelli. Si tratta di una barriera estendibile e compatibile con tutti i piani cottura che protegge il bambino dai rischi legati al fuoco e alle pentole. Si applica con un adesivo e si regola in base all'ampiezza del piano cottura. In…
Il soggiorno
Finché vostro figlio non è abbastanza grande, bisognerebbe tenere fuori dalla sua portata soprammobili e altri oggetti che potrebbero tirarsi addosso. Se avete tavolini o mobili con spigoli vivi (specie se di cristallo) applicate dei paraspigoli in gomma. Fate attenzione anche a queste cose: Le piante di appartamento sono una forte tentazione per un piccolo…
La sicurezza in casa
Da 2 a 3 anni I rischi aumentato mano a mano che i bambini raggiungono nuove autonomie e riescono ad aprire le porte e gli armadietti. Detersivi e medicinali li attraggono moltissimo e sono prodotti ad altissimo rischio. Regola generale è quella di tenerli lontano dalla loro portata. Avete pensato ad installare dei cancelletti di…
Un seggiolino che si ricorda del bambino
Da un'idea, seguita da un progetto, del professore Pier Luigi Bergellini, insegnante di Sistemi di automazione all'Isis "E. Fermi" di Bibbiena (in provincia di Arezzo) e dei suoi studenti viene fuori "Ricordati di me" un  seggiolino auto salva-bambini. Dopo i tragici fatti di cronaca che hanno riguardato bambini morti per ipertermia perché lasciati da soli…
Attenzione agli impianti elettrici
Vale la pena pensarci fin d'ora, anche se il bambino per il momento non gattona, né si muove. I fili elettrici e le prese di corrente sono un richiamo irresistibile per i piccoli. La normativa italiana ha reso obbligatorio l'impianto di messa a terra e l'interruttore differenziale, "il salvavita", entrambi essenziali per evitare gravissimi infortuni. Con…