moda mamme - Mamme 2.0
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Mamme e figli vestiti uguali
Negli ultimi anni si sono diffuse collezioni di moda destinate sia a mamme che a bambine, in quanto le bambine amano vestirsi come le loro mamme e viceversa (molte adolescenti ad esempio scelgono il vestito di carnevale imitando il lavoro di mamma!). Soprattutto le neomamme.  Anche sulle passerelle di moda sfilano modelle con bambini o…
Una borsa per mamme 2.0
Questo sì che è un articolo per le mamme super tecnologiche! Il nuovo modello di borsa realizzato da L'ed Emotion Design. Ha gli interni luminosi per tenere sempre tutto sotto controllo quello che abbiamo messo dentro. Chi di noi trova le chiavi, per esempio, alla prima in borsa?! Grazie agli accessori multifunzionali questa borsa di…
I baby shower delle mamme vip
Abbiamo già parlo di baby shower altre volte, il fenomeno molto in voga da un po' di anni in America che si comincia a praticare anche in Italia, ovviamente dalle mamme vip. È "la doccia di doni" al bambino ancora in pancia dove la mamma viene festeggiata dalle amiche che si riuniscono in casa sua.…
Alberi speciali firmati per i bambini profughi di Lampedusa
Alberi di Natale "speciali" sono quelli creati da personaggi del mondo della moda, del design e dello spettacolo a sostegno di un progetto di solidarietà della onlus "Lo vuole il cuore" per i bambini profughi di Lampedusa. L'iniziativa, che dura da vent'anni, è conosciuta come "Il Natale dei 100 alberi d'autore" promossa in occasione delle…
Abiti floreali e fantasie tartan per la moda mamme
Questo abito floreale è perfetto per le donne in dolce attesa che vogliono andare di pari passo con la moda. Le passerelle autunno inverno 2013-2014 sfoggiano infatti abiti floreali dai colori autunnali, stile anni '90. Rose rosse su sfondo nero o calde nuance che vanno dal bordeaux al rosso mattone, al marrone. Alcuni modelli hanno…
In arrivo tessuti bio e biancheria intima usa e getta per le mamme
Oggi la ba biancheria intima per le mamme si fa più comoda grazie alla tecnologia Cosyflex di Tamicare che promette una rivoluzione nel settore moda e medicale. La stampa in 3d si affaccia nel settore dell'industria tessile e la noitizia parte da una ricerca nata per risolvere gli innumerevoli inconvenienti di un problema ben noto…

Da una recente relazione presentata al XVI Congresso nazionale della Siaip (Società italiana di allergologia e immunologia) è risultato che i bambini nati con parto cesareo soffrono più spesso di allergie infantili.

Il dottore Vito Leonardo Miniello, che ha esposto la relazione, ha spiegato che nei nati da parto naturale con successivo allattamento al seno, durante i primi giorni di vita, si crea una flora intestinale ricca e variegata in grado di allenare il sistema immunitario a riconoscere gli antigeni utili, ad ostacolare i batteri nocivi per l’organismo e a non produrre sostanze infiammatorie capaci di innescare malattie allergiche e autoimmunitarie, come diabete di tipo 1, colite ulcerosa o malattia di Crohn.

Il latte materno è in grado di garantire la prevalenza di batteri intestinali benefici (lattobacilli e bifidobatteri) così come il parto naturale garantisce i batteri con proprietà immunomodulanti. Secondo la relazione, ciò non accade invece in presenza di taglio cesareo. Quindi la crescita delle allergie nel mondo occidentale è correlata all’alterazione del sistema microbiotico intestinale.

Da una recente relazione presentata al XVI Congresso nazionale della Siaip (Società italiana di allergologia e immunologia) è risultato che i bambini nati con parto cesareo soffrono più spesso di allergie infantili.

Il dottore Vito Leonardo Miniello, che ha esposto la relazione, ha spiegato che nei nati da parto naturale con successivo allattamento al seno, durante i primi giorni di vita, si crea una flora intestinale ricca e variegata in grado di allenare il sistema immunitario a riconoscere gli antigeni utili, ad ostacolare i batteri nocivi per l’organismo e a non produrre sostanze infiammatorie capaci di innescare malattie allergiche e autoimmunitarie, come diabete di tipo 1, colite ulcerosa o malattia di Crohn.

Il latte materno è in grado di garantire la prevalenza di batteri intestinali benefici (lattobacilli e bifidobatteri) così come il parto naturale garantisce i batteri con proprietà immunomodulanti. Secondo la relazione, ciò non accade invece in presenza di taglio cesareo. Quindi la crescita delle allergie nel mondo occidentale è correlata all’alterazione del sistema microbiotico intestinale.