Quando il dottore non c'è

Quando il dottore non c'è

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Cosa fare se il piccolo accusa un malessere alla sera tardi o durante il weekend?

Dopo le 20, il riferimento per ogni urgenza è il servizio ci continuità assistenziale, ovvero la guardia medica. In alcune città c'è anche la guardia pediatrica.

Naturalmente, se il bambino presenta un problema serio e urgente, è possibile rivolgersi direttamente al pronto soccorso dell'ospedale più vicino. Lo stesso vale per i giorni festivi e prefestivi.

E quando il pediatra è in ferie o assente per motivi di salute?

C'è sempre un altro medico che lo sotituisce e alle famiglie sono garantite le informazioni necessarie per contattarlo.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento