Il tiralatte le tipologie e i modelli

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

In base alle proprie esigenze individuali, si può scegliere tra diversi tipi di tiralatte: i modelli manuali, azionati da un meccanismo "a pompa" o "a siringa", sono quelli a buon prezzo e consigliati soprattutto quando non è necessario estrarre ingenti dosi di latte. Particolarmente pratici sono i tiralatte elettrici di piccole dimensioni, che funzionano a batteria o con il trasformatore e permettono di estrarre il latte più rapidamente rispetto a quelli manuali.

Si può ricorrere infine anche a tiralatte elettrici professionali o semiprofessionali che vengono utilizzati anche presso i reparti di maternità degli ospedali, indicati nei casi in cui si deve estrarre molto latte (per esempio, se sono nati dei gemelli). Il costo di questo tipo di attrezzi però è abbastanza elevato: quindi, se fosse necessario ricorrervi, sarebbe opportuno optare per la formula del noleggio.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento