La prima visita dal ginecologo per le bambine

La prima visita dal ginecologo per le bambine

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Quando portare la propria figlia dal ginecologo per un controllo? I pediatri consigliano, in generale, un controllo dopo il menarca, tra i 13 e i 15 anni, per preparare la ragazzine a vivere in modo tranquillo questa nuova fase di crescita. Anche quando tutto è nella norma, lo specialista fornirà alle piccole pazienti le principali linee guida comportamentali in tema di sessualità e contraccezione, igiene personale e stili di vita .

Dal ginecologo le ragazze tra i 13 e i 15 anni devono essere sempre accompagnate dalla loro mamma. La visita consiste solitamente, se non ci sono problemi particolari, in una semplice palpazione dell'addome e in un'ispezione esterna, a cui possono seguire un'ecografia pelvica per controllare le ovaie e gli esami del sangue per i dosaggi ormonali.

La visita ginecologica deve esser anticipata in caso di problemi come bruciori, difficoltà ad urinare, perdite e sintomi di ciclo mestruale precoce (rigonfiamento delle ghiandole mammarie, comparsa dei primi peli sotto le ascelle e nel pube, ecc...). Nell'ultimo caso il medico, con opportune terapie ormonali, può ritardare il menarca.

Problemi, per esempio, comuni dell'età infantile sono invece le piccole labbra che si incollano l'una all'altra comportando qualche difficoltà a far pipì.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Commenti

  • 23/03/2017 14:12:22

    Your articles are for when it abollutesy, positively, needs to be understood overnight.

Lascia un commento