Sterilizzaciucci: pratici, tecnologici e sicuri

Sterilizzaciucci: pratici, tecnologici e sicuri

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Durante i primi mesi di vita dei bambini, se facciamo uso di ciucci e biberon, la sterilizzazione di tettarelle e succhiotti è importante. Con questa operazione (e magari utilizzando spesso pure lo scovolino!) è possibile evitare lo sviluppo di microbi responsabili di infezioni all’apparato digerente dei neonati, che, in quanto molto piccoli, ancora non hanno sviluppato un completo sistema immunitario.

Quando siamo fuori casa sterilizzare il ciuccio in tempo reale è quasi impossibile ma per le mamme moderne 2.0 può diventare un’attività comoda e veloce se munite di uno sterilizzatore di ciucci portatile a raggi UV. Ormai in commercio se ne trovano di vario tipo e più o meno hanno le stesse caratteristiche: pratici, sicuri, igienici e comodi. In più alla funzionalità si unisce l'estetica del prodotto.

Dai 3 ai 6 minuti sono in grado di eliminare il 99,9% dei germi, virus e batteri senza utilizzare vapori bollenti o sostanze chimiche grazie ai raggi ultravioletti di tipo C. Funzionano a batteria e si alimentano con le normali pile. Alcuni di questi sterilizzatori moderni si ricaricano anche a corrente.

Di piccole dimensioni, per questo può essere trasportato ovunque, in una borsa grande come nella pochette o nel vano portaoggetti della macchina: basta inserire il succhiotto o la tettarella del biberon all'interno dello sterilizzatore e premere il pulsante di accensione. Una spia al Led segnala l’attivazione del mini macchinario. Ci sone dei modelli che tramite una melodia musicale avvertono quando la sterilizzazione è completata. 

Ormai sembra superato il metodo di bollire succhiotti, biberon, ecc...

Un'alternativa ai biberon quando il bimbo si fa più grandicello? Ecco la tazza col beccuccio!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento