Adenoidi

Adenoidi

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Sono anch'esse tonsille ma, a differenza di quelle che si trovano in gola, le adenoidi sono nascoste nella parte posteriore della faringe. Il loro compito è fare barriera protettiva contro i germi e virus. Non sempre però riescono a resistere agli attacchi di questi agenti infettivi e allora si infiammano e si ingrossano. Il bambino può, allora, avere febbre alta, secrezione abbondante di muco e catarro dal naso, mal d'orecchie, voce nasale come nel raffreddore e, se le adenoidi sono molto ingrossate, difficoltà di respirazione che lo induce a respirare con la bocca aperta e a russare di notte. Il pediatra prescriverà un antifebbrile e, se l'infezione è batterica, una terapia antibiotica. Quando le adenoidi si infiammano con molta frequenza provocando otiti o s'ingrossano al punto da ostacolare la respirazione potrà consigliare una visita specialistica otorinolaringoiatra che valuterà la necessità o meno di intervenire chirurgicamente.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento