Cioccolato

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Le future mamme hanno la scusa migliore per cedere alla voglia di cioccolato, soprattutto di cioccolato fondente: dimezzerebbe il rischio di gestosi, diminuendo il pericolo di parti prematuri. E' risultato  da uno studio dell'University of Yale di New Haven, da cui emerge che il merito è della teobromina contenuta nel cacao. Lo studio ha coinvolto 2.500 donne incinte: quelle che si abbandonavano più spesso al cioccolato avevano fino al 50% di probabilità in meno di sviluppare la gestosi. La gestosi (o Preeclampsia) è caratterizzata dalla presenza, singola o in associazione, di pressione alta, gonfiori e proteine nelle urine e può causare seri problemi allo sviluppo del feto. Altre ricerche suggeriscono che il cioccolato al latte e quello bianco non hanno gli stessi benefici in quanto contengono più zucchero e meno flavanoli, le sostanze in grado di favorire una buona circolazione sanguigna e di tenere sotto controllo la pressione arteriosa.    

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento