Nuove frontiere della lettura a scuola: e-book al posto dei libri

Nuove frontiere della lettura a scuola: e-book al posto dei libri

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

A proposito di classi 2.0, nel pacchetto scuola varato dal Governo nel primo giorno di rientro per migliaia di studenti, tra le principali novità, troviamo un incentivo (8 milioni di euro) per l'acquisto di e-book con il tentativo di rendere facoltativo il ricorso ai tradizionali libri di testo a favore di quelli monografici o di approfondimento. A scuola ci saranno quindi meno manuali, ma più dispense e saggi. È giunta dunque l'era degli e-book o electronic book che, dopo anni di rodaggio, vivono ora la loro stagione di popolarità anche nella scuola. In piena rivoluzione dell'editoria digitale nello zaino dei nostri bambini troveremo a breve, per chi ancora non sta sperimentando, l'innovazione al posto dei libri tradizionali. A voi giudicare negatività e positività...    

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento