Ingorgo mammario: tiralatte come rimedio

Ingorgo mammario: tiralatte come rimedio

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Quando usare un tiralatte. Molti madri soffrono di ingorgo mammario il terzo o il quarto giorno dopo il parto, quando il latte comincia a fluire davvero. Più tempo trascorre tra una poppata e l'altra, più probabilità ci sono che l'inconveniente si manifesti dolorosamente.

Un impacco freddo (per sempio un panno con dentro del ghiaccio) sul seno dolorante vi darà sollievo e, se il bambino succhia spesso, uscirete rapidamente da questa fastidiosa fase di transazione.

Altro modo per alleviare il fastidio: fornitevi di un tiralatte se fosse necessario sgonfiare il seno e se trovate difficile spremerlo con la mano e comunque aspirate solo la quantità necessaria per sentirvi meglio. 

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento