Iperdontia: come si interviene sui denti di troppo

Iperdontia: come si interviene sui denti di troppo

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

La presenza di denti in eccesso rispetto alla norma si chiama iperdontia. I medici parlano anche di denti soprannumerari, in eccesso cioè rispetto alla normale formula dentaria che conta 20 denti decidui e 32 denti permanenti.

L'iperdontia sembra verificarsi più tra i maschietti ed è associata spesso a sindromi genetiche complesse. Più frequenti sono i cosiddetti “mesiodens”, dente che ha sede nella regione degli incisivi centrali superiori, il “paramolare”, in prossimità del secondo e terzo molare superiori, e il “postmolare”, detto anche “nono dente” o “quarto molare” perché spunta dietro gli ultimi molari.

I denti sovrannumerari possono ostacolare il venir fuori degli altri denti normali con conseguenti occlusioni da verificare con una panoramica delle arcate dentarie.

L’odontoiatra distingue poi l’iperdontia vera, cioè i denti in eccesso, da quella apparente, quando ancora permangono i denti di latte nonostante la comparsa dei denti permanenti corrispondenti.

Il tipo di terapia da intraprendere per questa patologia dipende dal numero dei sovrannumerari, dalla posizione, dal rapporto con gli altri denti e dall’età del bambino. L’estrazione dei denti in sovrannumero viene eseguita mediante un intervento di chirurgia odontostomatologica se i denti sono inclusi che richiede particolare attenzione perché bisogna preservare le radici dei denti adiacenti. L’estrazione precoce dei sovrannumerari riduce il rischio di interferenza con l’eruzione dei normali denti e di deformazione dell'arcata dentaria. Se però il bimbo è piccolo e viene deciso di rimandare l'operazione dopo qualche anno, è necessario controllare periodicamente perché non insorgano complicazioni.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento