Per le "patite" di Barbie arriva la versione firmata Karl Lagerfeld

Per le

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Un'icona della moda e un'icona dei giochi per bambini hanno annunciato il lancio di una nuova bambola che avrà sicuramente un ruolo di primo piano, attirando su di sé l'attenzione di adulti e bambini. Mattel e Karl Lagerfeld hanno creato una nuova Barbie, inconfondibile, che uscirà il prossimo autunno e andrà ad arricchire la collezione delle Barbie Collector.

La bambola fashion per eccellenza, impeccabile in fatto di stile e bellezza, una modella in miniatura, vestirà quindi i panni del designer e direttore creativo delle maison Chanel e Fendi, portando la sua firma inconfondibile.

Le parole di Kim Culmone, vice presidente Global Barbie Product Design, hanno fatto il giro del mondo: “Lavorare con Karl Lagerfeld per questa collaborazione unica è per me un grande onore. Non capita tutti i giorni di vestire Barbie come il più famoso designer di moda”. Dall'altra parte replicano: "È stato davvero divertente vestire Barbie sia per Karl che per il team".

Nella Barbie in versione Lagerfeld si concentrerà l’essenza dell’omonimo brand. La sua silhouette calca quella dello stilista con indosso un completo fresco di sartoria con giacca nera, jeans aderente nero, camicia bianca maschile con collo alto e polsini e una cravatta in satin. La doll avrà come corredo degli accessori esclusivi tra cui dei guanti neri da guidatore, occhiali da sole, stivali neri e borsetta in pelle nera con rifiniture in metallo argentato.

Sono più di 55 anni che Barbie è la bambola più famosa al mondo, un brand di respiro globale che la fa regina indiscussa tra le bambine. Adesso la Mattel ha deciso di lanciarla sul mercato in una limited edition che si ispira proprio allo stilista Karl Lagerfeld, ricopiando lo stesso look, capelli bianchi raccolti in una coda. Questa Barbie diventerà sicuramente il nuovo oggetto dei desideri di tutte le fashion addicted.

Foto derivata da questa foto
Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento