I suoi nuovi dentini

I suoi nuovi dentini

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Verso i dodici mesi la dentizione del bambino è in genere ormai avviata. Qualche bambino può sfoggiare già un bel sorriso da otto dentini, ma non mancherà l'eccezione di chi non ne ha ancora uno. Sono entrambe situazioni normali che rispecchiano spesso una condizione ereditaria legata alla scadenza che uno dei due genitori ha presentato nell'eruzione dei primi denti. Alla fine del secondo anno il piccolo può avere anche sedici denti.

La dentizione si completa circa a due anni e mezzo con l'eruzione degli ultimi quattro molari. Sono le mamme le più importanti e attente osservatrici. Controllare la bocca del bambino è un'abitudine che dovete instaurare sin da quando cominciano a spuntargli i primi dentini. Può succedere, infatti, che qualcuno manchi all'appello: l'agenesia (questo termine medico che indica la mancanza di un dente) non è un evento raro e spesso se manca un dente deciduo è facile che non vi sia neppure quello permanente. In questo caso solo una radiografia che verrà consigliata più avanti dal dentista potrà risolvere il dubbio.

E' importante inoltre osservare i dentini per scoprire sul nascere eventuali carie. Comunque verso i tre anni, quando il bambino ha ormai tutti i dentini, è opportuno fissare la prima visita di controllo dal dentista. Visita che si ripeterà verso i sei anni, quando spunterà il primo molare permanente. Da quel momento in poi i controlli preventivi seguiranno ogni sei mesi.

Scopri quali spazzolini per bambini scegliere!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento