Un libro su come stimolare i nostri bambini

Un libro su come stimolare i nostri bambini

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

La psicologa esperta in stimolazione infantile Liliana Jaramillo, nonché mamma, scrittrice e curatrice di siti internet sull'argomento, promuove,  attraverso i social network,  il suo libro da poco pubblicato: Stimolazione infantile. Così si è rivolta anche alla nostra redazione per paralre del suo lavoro dove invita a sviluppare al meglio l'intelligenza fisica, mentale e emotiva del bambino, da 0 a 3 anni di età. "Il libro illustra le più recenti scoperte scientifiche nel campo dello sviluppo infantile - ci descrive la dottoressa - e le utilizza come base per suggerire più di cento attività semplici ed efficaci per stimolare le varie intelligenze del bimbo". Il libro è rivolto ai genitori di bambini nati a termine o prematuri, educatori dell'infanzia e professionisti della salute. Per stimolazione infantile si intende "l'insieme di stimoli, tecniche, e attività con base scientifica e pedagogica che applicate in maniera sistematica e sequenziale aiutano a sviluppare al massimo le aree cognitive, fisiche, emotive e sociali del bambino". I giochi, le carezze, le conversazioni sono tutti stimoli che "producono nel cervello del vostro bimbo - spiega Liliana Jaramillo - delle 'impronte' neurali che rendono possibile l'apprendimento di nuove informazioni. In questo processo naturalmente giocano un ruolo importante anche altri fattori come l'eredità genetica, la nutrizione e la salute in generale". Stimolare adeguatamente un bimbo non significa certo far di lui un "genio" ma aiutarlo ad essere "la migliore persona che può diventare" partendo dalle potenzialità che già sono insite in lui. Si tratta di un vero manuale pratico che vuole essere di aiuto nel mestiere di genitori e oltre a illustrare gli stimoli di cui ha bisogno il bambino, in base alla tappa di crescita in cui si trova, spiega, attraverso una serie di esercizi semplici, in che modo applicare la stimolazione infantile ai propri figli così che ne traggano il massimo beneficio.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento