Il menu di Halloween servito in tavola ai bambini

Il menu di Halloween servito in tavola ai bambini

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Halloween è ormai diventata la festa dei bambini italiani anche se non fa parte della nostra tradizione. Nei giorni che precedono il 1° novembre, i piccoli si divertono a fare lavoretti, disegnare figure mostruose da appendere in casa, travestirsi "da paura" e cucinare magari dolcetti a tema insieme a un adulto.  

Anche le mamme o le nonne si dilettano in cucina, ispirate da Halloween, a presentare piatti comuni rivisitati in tema con la festa. Alla zuppa o passata di verdure possiamo per esempio aggiungere due occhietti galleggianti commestibili ricavati da una carota o delle patate con dentro un'oliva nera. Oppure gli spaghetti possono essere cucinati al nero di seppia.

I secondi come hamburgher, frittate o uova al tegamino indossano in questi giorni cappelli arancioni costruiti con carote e i soliti occhi neri formati dalle olive magari infuocati e quindi ripieni di pezzetti di pomodoro. Suggeriamo anche tortillas alla ricotta a forma di zucca.

Si termina in dolcezza con dessert mostruosi come i muffin ricoperti per l'occasione da appiccicose ragnatele.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Commenti

  • 23/03/2017 14:19:14

    I'm grutafel you made the post. It's cleared the air for me.

  • 23/03/2017 16:29:47

    This is just the perfcet answer for all of us

Lascia un commento