"E' mio!!!!!!"

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

Una delle prime parole che un bambino impara a pronunciare è "mio". Non preoccupatevi: se vostro figlio vuole tutto o arriva a litigare con i primi amichetti per non cedere i suoi giocattoli non significa che è un piccolo egoista. Il suo è un comportamento normale perché in questo momento il piccolo è convinto che tutto il mondo ruoti intorno a lui, quindi è comprensibile che pensi che tutto gli appartenga. Inoltre, vostro figlio non sa che i giochi prestati a un altro bambino saranno restituiti: per lui tutto quello che non è a sua disposizione non esiste e quindi è facile capire perché si dimostri così attaccato alle sue cose. Come comportarsi con un piccolo "prenditutto":

  • fatelo imparare per imitazione. Non sforzatevi di far capire con il ragionamento a un bambino di 2 anni che deve dividere i giochi con i coetanei. Fategli vedere che mamma e papà si scambiano gli oggetti, cercate di farlo giocare in compagnia e piano piano cedere i giochi diventerà naturale;
  • elogiate ogni comportamento generoso: ditegli bravo se offre la palla a un amichetto.
  • Non rimproveratelo se ha perduto un giochino ai giardini o ha dimenticato l'orsacchiotto all'asilo e cercate di catturare la sua attenzione con un altro.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento