Piede piatto

Piede piatto

Condividi su facebook Tweet questo articolo Condividi su google plus

E' il dubbio che viene a molte mamme quando osservano il loro bambino muovere i primi passi. Effettivamente, fino ai due anni, due anni e mezzo, il piccolo ha davvero il piede piatto. Ma è una condizione del tutto fisiologica che non deve preoccupare. La volta plantare infatti è ancora "nascosta" da un cuscinetto di adipe che scomparirà gradualmente dopo i due anni. Solo dopo i tre anni, se l'arco plantare non si è evidenziato, si potrà correggere questo piccolo difetto con una ginnastica specifica. Un buon esercizio può essere quello di far camminare il bambino per cinque-dieci minuti al giorno sulle punte dei piedi e sul bordo esterno. Le scarpe correttive vengono prescritte dall'ortopedico nei casi di piattismo spiccato, in genere non prima dei quattro-cinque anni.  

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Mamme 2.0 la guida per le mamme tra figli, lavoro e tecnologia non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Esprimi il tuo giudizio via Social Network

Lascia un commento